FINANZAEINVESTIMENTI.IT - Il sito di informazione e analisi finanziara indipendente -

Ricerca lavoro impiegati finanziari

Sovraindebitamento del consumatore: conta la durata del piano

Vota questo articolo
(2 Voti)

Piano sovraindebitamento consumatoriIl tribunale di Monza, con decreto depositato lo scorso 2 aprile 2014, rigettava il piano di composizione della crisi da sovraindebitamento del consumatore presentata dal debitore alla luce della eccessiva durata dello stesso (stimata in 15 anni) confermando il provvedimento emesso dal giudice del sovraindebitamento ed in particolare la mancata sospensione del procedimento da parte di quest’ultimo.

 

Il giudice del sovraindebitamento, infatti, rigettava la richiesta di sospensione, avanzata dal debitore al fine di presentare un piano del consumatore, per i seguenti motivi:

  1. Mancata prova della esclusiva natura di lavoratore subordinato;
  2. Piano del consumatore ritenuto non fattibile dal giudice;
  3. Eccessiva durata del piano;
  4. Mancata volontà da parte del debitore di alienare i beni di sua proprietà.

Il debitore impugnava il decreto di rigetto ai sensi dell’art. 26 della legge fallimentare.

 

Il tribunale di Monza, confermando il provvedimento emesso dal giudice del sovraindebitamento, oltre alla eccessiva durata del piano, sottolineava la norma di cui all’art. 6, comma 2, lettera b) della legge n. 3/2012 in virtù della quale è escluso l’accesso alla procedura a tutti quei soggetti che hanno assunto obbligazioni composite.

 

La mancanza di tale requisito soggettivo consente al debitore, pertanto, di accedere alla sola procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento regolata dall’art. 10 della legge n. 3 del 2012 e non al piano del consumatore.

 

Sulla base di tali motivazioni il tribunale di Monza rigettava il reclamo avanzato dal debitore.

 

 

 

Avvocato Giuseppe Mecca
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Plus500

Copyright Finanzaeinvestimenti.it

RIPRODUZIONE RISERVATA

Il presente documento non costituisce sollecito all'investimento ma contiene informazioni ad esclusivo scopo informativo, frutto di studi e operativita' degli autori.

1 commento

  • Anna Nappi

    Egregio Dott.re,
    potrei sapere dove reperire il documento da Lei menzionato?
    Sto redigendo la tesi di laurea sull'argomento (sovraindebitamento del consumatore) e avrei interesse a leggere il decreto in questione.
    Attendo un suo riscontro.
    Cordialità

    Anna Nappi Link al commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Filtri ricerca


La nostra Newsletter

Registrati per avere la nostra guida al trading online in formato PDF!!

I nostri autori

Chi è online

Abbiamo 76 visitatori online su F&I

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.

Copyright 2013 - Finanzaeinvestimenti.it

Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo info@finanzaeinvestimenti.it





Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Finanzaeinvestimenti.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitarore. Inoltre, Finanzaeinvestimenti.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.