FINANZAEINVESTIMENTI.IT - Il sito di informazione e analisi finanziara indipendente -

I cassettisti e gli investitori prudenti sembrano spiazzati, nelle ultime settimane, complice la migliore situazione in cui versano i Paesi periferici dell’area euro e la ripresa economica in corso, i rendimenti dei titoli di Stato si sono decisamente ridotti. Lo spread tra Btp e Bund è sceso saldamente sotto i 200 punti base e neppure la crisi di governo ha contribuito al riallargamento del differenziale di rendimento. Il trend al ribasso è ben impostato e a quanto pare non ci…
Leggi tutto... 0
Secondo quanto si apprende da un’analisi di mercato esposta tra le illustri pagine del Wall Street Journal, i titoli di Stato che hanno garantito maggiori rendimenti lo scorso anno sono stati quelli italiani e spagnoli. Gli investitori che hanno acquistato lo scorso anno bond, titoli del debito pubblico, italiani e spagnoli hanno ottenuto grossi guadagni e pare che la tendenza potrebbe riconfermarsi anche nel 2014. Richard Bailey per il WSJ ha potuto osservare quanto i bond italiani e spagnoli siano…
Leggi tutto... 0
Le nostre banche sono in difficoltà, ma la comunicazione mediatica continua a proporre messaggi che vorrebbero dimostrare quanto i nostri istituti siano affidabili. E’ passato in sordina il fatto che, a settembre, MPS non abbia pagato le cedole di tre obbligazioni. Così come sembra vietato pubblicizzare il fatto che 12 banche (banca spoleto, banca dello sportivo, banca marche, cassa risparmio della provincia di teramo, bcc di monastier e del sile, bcc s. francesco, bcc del veneziano, banca dei due mari…
Leggi tutto... 1
Nonostante le prospettive di rialzo dei tassi di interesse, gli investitori sono sempre a caccia di bond non volendo salire sul trend del mercato azionario che negli ultimi mesi pare aver ripreso la via del rialzo. La prudenza dei risparmiatori italiani contrasta tuttavia con rendimenti decisamente più bassi rispetto al passato. L’insidia più grande è addirittura quella di un rialzo dei tassi, che provocherebbe una contrazione dei prezzi con perdite in conto capitale nel breve periodo. Negli Stati Uniti a…
Leggi tutto... 0

La nostra Newsletter

Registrati per avere la nostra guida al trading online in formato PDF!!

I nostri autori

Chi è online

Abbiamo 229 visitatori online su F&I

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.

Copyright 2013 - Finanzaeinvestimenti.it

Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo info@finanzaeinvestimenti.it





Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Finanzaeinvestimenti.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitarore. Inoltre, Finanzaeinvestimenti.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.