FINANZAEINVESTIMENTI.IT - Il sito di informazione e analisi finanziara indipendente -

Ricerca lavoro impiegati finanziari

Investire sul mercato petrolifero

Vota questo articolo
(1 Vota)

Investimenti petrolio - oro neroNonostante al giorno d'oggi si parli molto delle energie rinnovabili e delle alternative ai carburanti tradizionali, il business degli investimenti nel petrolio è ancora molto forte e capace di smuovere ingenti somme di denaro nei mercati mondiali. 

 

Quando il cittadino medio sente al tg la notizia dell’aumento del costo dei barili di petrolio già sa che questo peserà sulle sue tasche per l’acquisto di benzina. Ma non è certo per tutti così. Oltre alle grandi compagnie, agli amministratori ed alle società finanziarie ai più alti livelli, anche alcuni trader (anche non professionisti) gioiscono e traggono vantaggio ogni volta che i costi del petrolio aumentano.

 

Affacciandosi all'economia con l'intenzione di trovare un titolo sul quale investire in maniera fruttuosa, il petrolio costituisce ancora un investimento quasi certo e garantito. Il trading punta infatti molto su questa materia prima e basta seguire un po' le quotazioni della Borsa per avere improvvisamente voglia di scendere in campo con degli investimenti. 

 

Gli investimenti sul Petrolio hanno infatti il significativo vantaggio di generare guadagni a breve termine, soprattutto su piattaforme come il Forex ed i CFD, gestibili direttamente online. I fattori che influenzano l'andamento del titolo del petrolio sono di natura tecnica ma di semplice interpretazione e facilmente reperibili su internet. Esistono alcuni elementi ricorrenti che influiscono sul titolo dell’oro nero e che un trader che si rispetti deve imparare a conoscere. Si deve infatti valutare l’evoluzione del dollaro statunitense, le quote OPEC, le scorte di petrolio statunitense, i conflitti geopolitici dei paesi produttori e lo stato generale dell’economia mondiale.

 

Trend online titoli petrolioPer ottenere profitti col petrolio, il metodo più semplice è di individuale un trend e di investire in relazione alla tendenza principale. Anche un principiante del trading può notare tramite i grafici l'andamento in corso e puntare sul titolo seguendone l'andamento in salita o in discesa, con buone prospettive di reddito immediato.

 

Per quanto ogni investimento comporti una certa quantità d’incertezze e di rischi, nel caso del petrolio ci si può informare ed avere buone garanzie che l’investimento possa andare a buon fine. Disponendo di parecchie risorse ed avendo un’alta propensione al rischio, si può pensare in grande e puntare l’attenzione all’acquisto di piattaforme petrolifere o investimenti per nuove esplorazioni e trivellazioni. Le spese da considerare in questo caso sono davvero elevatissime e bisogna essere in grado di discernere le buone occasioni dalle cattive.

 

Un’alternativa può essere l’acquisto della materia prima, compravendita fattibile in varie maniere tramite gli strumenti finanziari disponibili. L’acquisto di questi titoli richiede di saper prevedere quale sarà il prezzo dell’petrolio al momento del suo riscatto ed in questo si cela tutto il rischio dell’investimento. Alcuni investitori preferiscono puntare il proprio budget sulle royality del petrolio potendo poi godere dei dividendi che scaturiscono da un investimento fruttuoso.

 

Oltre agli investimenti diretti si possono poi valutare aziende e società collateralmente legate al settore del petrolio, che seguono gli andamenti di mercato analogamente agli investimenti diretti. Dopo tante ricerche e tra tante possibilità, si può infine decidere di diversificare il proprio portafoglio di investimenti così da tutelare la propria rendita dalle possibili oscillazioni dei titoli in Borsa.

 

 

 

Alessandro Scorrano
Redazione FinanzaeInvestimenti.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Plus500

Copyright Finanzaeinvestimenti.it

RIPRODUZIONE RISERVATA

Il presente documento non costituisce sollecito all'investimento ma contiene informazioni ad esclusivo scopo informativo, frutto di studi e operativita' degli autori.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Filtri ricerca


La nostra Newsletter

Registrati per avere la nostra guida al trading online in formato PDF!!

I nostri autori

Chi è online

Abbiamo 77 visitatori online su F&I

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.

Copyright 2013 - Finanzaeinvestimenti.it

Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo info@finanzaeinvestimenti.it





Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Finanzaeinvestimenti.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitarore. Inoltre, Finanzaeinvestimenti.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.