FINANZAEINVESTIMENTI.IT - Il sito di informazione e analisi finanziara indipendente -

Ricerca lavoro impiegati finanziari

Come crearsi un proprio fondo d’investimento lussemburghese

Vota questo articolo
(4 Voti)

Avventurarsi nella creazione di un fondo d’investimento proprio è sempre stato un percorso difficile da intraprendere, per via delle lungaggini autorizzative e dalla burocrazia degli enti interessati, quello che ieri sembrava una vera chimera oggi grazie alla Sicav Sif  è realtà.

SICAV SIF,  nascono in Lussemburgo, primaria piazza finanziaria per i fondi d’investimento a livello mondiale,  con una legge del 13 febbraio 2007 ha concesso la possibilità di creare i fondi d’investimento specializzati (SIF). 
A differenza delle Sicav tradizionali che investono esclusivamente in strumenti finanziari, i SIF, più flessibili, possono investire anche su una pluralità di beni materiali e immateriali, in via esclusiva o mista ed in forma pubblica o riservata.

I SIF, possono investire oltre che in strumenti dei mercati finanziari internazionali (azioni, obbligazioni, titoli di stato, fondi comuni d’investimento, indici, opzioni, hedge funds, ecc.), anche in Forex, materie prime, metalli preziosi, immobili, opere d’arte, quote societarie, energie rinnovabili, vini, auto d’epoca, software, brevetti, ecc. 

Le possibilità di utilizzo di questi strumenti, sono molteplici:

  1.  Protezione dei beni di famiglia
  2.  Passaggio generazionale
  3.  Creazione e sviluppo di nuovi business
  4. Raccolta fondi per club deal
  5. Convertire in asset liquido qualsiasi proprietà
  6. Efficienza fiscale
  7. Un unico strumento per molteplici attività sottostanti
  8. Migliorare la gestione e ridurre i costi negli investimenti finanziari
  9. Semplificazione nelle due-diligence con fondi pensione, banche, business angels ...
  10. Creare un’organismo di investimento collettivo (UCIs)
  11. Gestione ed ampliamento di collezioni (arte, orologi, gioielli, auto .......)
  12. Professionalizzare ed istituzionalizzare la propria attività o passione
  13. Creare un EU feeder fund dove far confluire fondi offshore esistenti.

E’ molto importante utilizzare una Sicav Sif, concepita come una piattaforma ad architettura aperta in maniera che asset manager, commercialisti, avvocati, consulenti finanziari ed altri professionisti interessati a sfruttare le grandi potenzialità di questi strumenti possano realizzare una partnership con la stessa al fine di ottimizzare il know how di ogni soggetto ed ottenere una collaborazione efficace ed efficiente. Per ogni figura è rispettata la propria mansione come previsto per legge: un investment advisor (un consulente indipendente) ad es. all’interno di una Sicav potrà solo svolgere il ruolo di consulente e non quello di gestore. per risolvere o soddisfare bisogni dei loro clienti.

 

 

Tra i numerosi vantaggi offerti da questa piattaforma ad architettura aperta ci sono:

  • un percorso più rapido per l’autorizzazione in quanto il nuovo fondo farà parte di una Sicav già autorizzata,
  • minor costi e maggior efficacia dei servizi offerti come back office, amministrazione e altri servizi necessari per la creazione e gestione del fondo,
  • semplicità perchè non deve essere richiesta nessuna licenza, in quanto la Sicav Sif è giò in possesso di tutto quanto serve per poter operare sul mercato,
  • passaporto europeo e possibilità di distribuzione internazionale.

Il tutto rende la piattaforma SICAV SIF uno strumento estremamente pratico al servizio di professionisti interessati ad un efficace veicolo per gli investimenti.


Plus500

Copyright Finanzaeinvestimenti.it

RIPRODUZIONE RISERVATA

Il presente documento non costituisce sollecito all'investimento ma contiene informazioni ad esclusivo scopo informativo, frutto di studi e operativita' degli autori.

12 commenti

  • Talk1997

    Creare un fondo per un'unica commodity a mio avviso non ha molto senso logico. Ci vedo meglio l'investimento in un etc che replica passivamente l'andamento della materia prima. Un fondo implica una gestione attiva, che non si può effettuare con la presenza di un unico sottostante.

    Talk1997 Link al commento
  • Roberto

    Buongiorno vorrei sapere. Se è possibile creare un fondo di investimento che si occupa di un solo tipo di bene da acquistare ...il diamante certificato......
    Se ciò è possibile potete consigliarmi dove farlo ( fuori Italia)
    E quali sono i costi che uno deve sostenere sia per l apertura che per l eventuale gestione..
    Grazie cordiali saluti. Roberto P.

    Roberto Link al commento
  • Talk97t

    Mario
    Devi rivolgerti alla tua banca, anzi fatti un giro per trovare la soluzione migliore in termini di costi e profitti

    Leggi bene le condizioni su anticipi e prestazioni perché potrebbe non essere la soluzione che cerchi.

    Talk97t Link al commento
  • Mario ARCESE

    vorrei creare fondi per pensioni integrative a vantaggio dei miei nipoti. come potrei fare?

    Mario ARCESE Link al commento
  • Walter

    Buonasera Nicola,

    per sapere le spese per la costituzione e la gestione di un fondo d'investimento, dovrebbe compilare il form che trova a questo link http://www.equisam.eu/submitting-application.html

    Walter Link al commento
  • Nicola Renzone

    Sono Nicola Renzone sarei intenzionato a realizzare un fondo di investimento lussemburghese a mezzo SiCAV sif, vorrei sapere anche le spese iniziali e di gestione.
    Se c' è qualcuno che mi può dare una mano a darmi delle spiegazioni.
    Grazie

    Nicola Renzone Link al commento
  • Talk

    Ciao Andrea,
    qui trovi tutto il materiale legislativo per le SICAV:
    http://www.bancaditalia.it/vigilanza/cons-pubblica/proc_concluse/raccolta/2012/gestione-collettiva-risparmio/Modifiche-gestione-collettiva-risparmio.pdf
    si tratta del regolamento completo, con altri elementi che possono esserti utili.

    Talk Link al commento
  • Andrea

    Buongiorno, mi chiamo Andrea, sono un laureato MSc e attualmente dipendente di un fondo di investimento.
    Sarei interessato ad approfondimenti su come aprire e gestire una SICAV SIF, e relativi costi, di costituzione iniziale e di mantenimento.
    Per favore contattatemi via email.
    Grazie,

    Andrea

    Andrea Link al commento
  • ANTONIO

    Salve, sono Antonio e gestisco dei capitali di famiglia. Vorrei aprire un fondo o una sicav, qualcosa di piccolo. Per iniziare come posso fare?

    ANTONIO Link al commento
  • antonio ferrazzano

    salve sono Antonio Ferrazzano sono un promotore finanziario e desidererei approfondire la creazione e la gestione di un fondo lussemburghese a mezzo SICAV sif.

    antonio ferrazzano Link al commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Filtri ricerca


La nostra Newsletter

Registrati per avere la nostra guida al trading online in formato PDF!!

I nostri autori

Chi è online

Abbiamo 48 visitatori online su F&I

E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.

Copyright 2013 - Finanzaeinvestimenti.it

Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo info@finanzaeinvestimenti.it





Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Finanzaeinvestimenti.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitarore. Inoltre, Finanzaeinvestimenti.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.